A scuola nei Musei – Scuola secondaria di I grado

STORIA DELL’ARTE

L’arte del paesaggio 

Il tema di grande attualità per le nuove generazioni si pone l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi alla lettura del paesaggio e a percepirlo come proprio spazio di vita, sia esso un territorio naturale o antropizzato, da ammirare e preservare. Scopriremo infine, attraverso le opere degli artisti che in passato hanno ritratto il nostro territorio in variegate rappresentazioni visive, le sue possibili valenze.

Miti, dei, eroi

Misteriose leggende di un’epoca che precedette la nascita del mondo, giungono fino a noi raccontate anche dai pittori. Il percorso, attraverso l’analisi di queste rappresentazioni, racconta vicende fantastiche sospese tra tradizione e fantasia, specchio di antiche civiltà.

Dentro lo specchio: il ritratto

La tensione a riprodurre l’immagine di sé, o dell’altro da sé è un’esigenza sentita dall’uomo fin dai tempi antichi. Il genere del ritratto verrà indagato dalla sua nascita per giungere a delinearne le molteplici finalità: dalla mera rappresentazione della figura umana all’emblema di uno status, dall’indagine psicologica al ritratto idealizzato.

 

ARTE E LETTERATURA

1321/2021: 700 anni di DANTE

Il percorso vuole omaggiare il sommo poeta in occasione del settecentesimo anniversario della sua morte. Attraverso l’edizione monumentale illustrata da Amos Nattini conservata nelle Collezioni di Fondazione Cariparma si avrà modo di sottolineare l’importanza di questa opera, la sua fortuna editoriale e l’interpretazione che l’artista ha dato al viaggio nell’aldilà.

ARCHEOLOGIA

La magia degli scarabei-sigillo

Piccole sculture preziose e dai poteri magici hanno portato l’Antico Egitto a Parma. Curiosando fra la collezione Magnarini degli scarabei-sigillo ne scopriremo la funzione e ne sveleremo i più reconditi segreti.

Scopriamo Parma romana

Attraverso i diversi indizi che ci hanno lasciato le fonti letterarie e i reperti archeologici, scopriamo com’era Parma al tempo dei romani, dalla nascita della città all’età imperiale. Sveleremo strade, quartieri, case, monumenti e necropoli per ricostruire la struttura urbanistica di Parma romana, ma anche per conoscere gli usi e le abitudini degli antichi abitanti della città e qualche cittadino speciale.

 

 

Continuando l'accesso a questo sito web, acconsentite all'uso dei cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito è impostato in modo che continuando l'accesso acconsentite all'uso dei Cookie.

Chiudere